Noi abbiamo un sogno: una città per tutti


Noi abbiamo un sogno: una città per tutti. E’ arrivato il momento di cambiare. Bisogna avere il coraggio di cambiare.

La nostra città è da sempre nelle mani sbagliate, di chi ha gestito il potere dall’alto verso il basso e trattato i cittadini come sudditi che devono ubbidire senza mai proporre.

La vera partecipazione è ben altro di quella proposta dall’amministrazione uscente. Noi siamo per la forza del gruppo e non per il personalismo dell’uomo solo al comando.

Siamo la Coalizione delle idee, che diventeranno fatti col vostro aiuto.

Noi, la Coalizione Sociale fatta di donne e uomini della società civile non invischiati con la “politichetta” collusa con le lobby di potere, proponiamo una amministrazione dal basso [vai al programma], che porti in Comune veramente i cittadini e le loro proposte, affinché la stessa L’Aquila – tutta – sia il vero bene comune.

Da forza di opposizione abbiamo proposto novità amministrative per il bene di tutti e osteggiato ciò che pensavamo fosse nocivo per il bene della città.

Ora serve il vostro appoggio, cittadine e cittadini aquilani: da forza di opposizione dobbiamo diventare forza di governo per una città nuova, vivibile, aperta, trasparente, che non tralasci l’oggi inseguendo una ricostruzione lontana dal finire.

Una città in cui sicurezza sismica, rispetto, onestà, opportunità per tutti siano le parole che accompagneranno l’amministrazione della città targata forze civiche e movimenti.

Crediamoci aquilane e aquilani! Ora è il momento di pensare al nostro presente e al futuro dei nostri figli. È il momento che il sogno diventi realtà. Cambia città, resta qui!

Ettore Di Cesare (L’Aquila Bene Comune – L’Aquila a Sinistra)
Vincenzo Vittorini (L’Aquila che Vogliamo)

[consiglieri comunali uscenti di Appello per L’Aquila che Vogliamo]


Vota le liste della Coalizione Sociale




Commenti